il museo

Museo Multimediale Tornei, Giostre e Giochi

Giostre e Tornei

Un viaggio nel tempo e nello spazio. Un viaggio tra antichi cavalieri, tornei, nobili, dame, giochi e feste. Da un’epoca all’altra attraverso i numerosi eventi rievocativi che punteggiano l’Europa. E’ quanto propone il Museo Multimediale dei Tornei, delle Giostre e dei Giochi inaugurato nel febbraio 2001 e operante all’interno di Palazzo Trinci. Con una natura decisamente multimediale, interattiva e virtuale è volto a valorizzare tutto un patrimonio storico fatto d’avvenimenti, documenti, reperti, usanze che ancora oggi costituiscono un momento significativo nella vita sociale e comunicativa dell’intera Europa.
Il museo accoglie, al suo interno, il centro di documentazione che svolge attività di ricerca, catalogazione e informatizzazione di materiali e documenti. I risultati di questo lavoro, in gran parte pubblicati in rete nel sito del museo e a disposizione del pubblico interessato sono:
- Repertorio delle rievocazioni storiche italiane ed europee
- Un catalogo bibliografico informatizzato con software specifico
- Un primo catalogo di film e audiovisivi tematici

- Un primo catalogo dei dipinti, delle stampe e delle immagini
- Un primo censimento delle arti e dei mestieri connessi alle rievocazioni storiche
- Un primo nucleo di materiale documentario che costituisce una piccola biblioteca specializzata e una videoteca a tema


Multimedia Museum of Tournaments, Rides and Games

A journey through time and space. A journey through ancient knights, tournaments, nobles, ladies, games and parties. From one era to the next through the many re-enactment events that dot Europe. This is what the Multimedia Museum of Tournaments, Rides and Games inaugurated in February 2001 and operating inside Palazzo Trinci proposes. With a decidedly multimedia, interactive and virtual nature, it aims to enhance a whole historical heritage made up of events, documents, finds, customs that still constitute a significant moment in the social and communicative life of the whole of Europe.

The museum houses, inside, the documentation center that carries out research, cataloguing and computerization of materials and documents. The results of this work, mostly published online on the museum's website and available to the interested public are:

- Directory of Italian and European historical re-enactments

- A computerised bibliographic catalogue with specific software

- A first catalogue of thematic films and audiovisuals

- A first catalogue of paintings, prints and images

- An initial census of the arts and crafts related to historical re-enactments

- A first nucleus of documentary material that constitutes a small specialized library and a themed video library





 

Giostrante e Padrino a cavallo